immagine

Ultime News

15 Settembre 2020

Vendita, mediante licitazione privata, dell'area relitta conseguente alla rettifica della s.p.

4 Agosto 2020

Si sono conclusi i lavori per la realizzazione della nuova pista ciclabile su un tratto della Strada Provinciale 42 “Jesolana”  via Fausta in...

28 Luglio 2020

La Città metropolitana ha approvato con decreto del Sindaco il progetto definitivo dell’intervento previsto a Palazzo Fasolo, succursale del Liceo...

27 Luglio 2020

La Città Metropolitana ha approvato con Decreto del Sindaco Luigi Brugnaro il progetto esecutivo che riguarda l’intervento di risanamento...

Passa alla Provincia l'immobile che ospita il Cfp di Chioggia

2 Ottobre 2014

Il Consiglio provinciale, rappresentato dalla presidente della Provincia di Venezia Francesca Zaccariotto, ha deliberato ieri l’acquisizione al patrimonio provinciale dell'immobile che ospita il centro di formazione professionale di Chioggia, all’Isola dell'unione 1, oggi di proprietà dello Stato e oggetto di domanda di attribuzione a titolo non oneroso ai sensi della legge sul federalismo demaniale.
 
Nel novembre del 2013 la Provincia aveva presentato domanda di attribuzione dell’immobile e il parere positivo al trasferimento a titolo non oneroso del bene è stato rilasciato lo scorso marzo dalla direzione centrale dell’Agenzia del demanio, gestione patrimonio immobiliare dello Stato. Il bene è destinato a finalità pubblico-sociale ad uso diretto della collettività, trattandosi di edificio scolastico per l’istruzione secondaria, in uso a titolo gratuito alla Provincia  sin dall’entrata in vigore della Legge 11.01.1996 n. 23, in passato sede del liceo pedagogico presso l’istituto magistrale, oggi sede del cfp provinciale per i servizi della ristorazione e alberghieri.
 
L’immobile in questi anni ha comportato costanti investimenti per varie opere di manutenzione e adeguamento funzionale, da ultimo il completamento dell’ala est e alcune sistemazioni esterne, con un progetto definitivo approvato con delibera di Giunta provinciale nel 2010 per l’importo complessivo di 449 mila e 49 euro.
 
La presidente Zaccariotto ha così commentato: «Per la Provincia acquisire questo immobile in proprietà, e a titolo non oneroso, rappresenta un’ottima occasione per l’arricchimento del proprio patrimonio immobiliare, tenuto conto anche delle ingenti risorse economiche impiegate fino ad oggi nel garantire un centro formativo accogliente e ben strutturato. Inoltre tale acquisizione significa anche un potenziale investimento per l’utilità della comunità locale, proprio in forza del principio di sussidiarietà ispiratore della norma sul cosiddetto “federalismo demaniale”».