Ultime News

12 Aprile 2019

La Città metropolitana annuncia che da lunedì prossimo 15 aprile partiranno i lavori relativi al risanamento conservativo e al consolidamento...

15 Febbraio 2019

Il Sindaco della Città metropolitana Luigi Brugnaro ha approvato con un decreto il progetto definitivo che autorizza una serie di lavori di...

8 Febbraio 2019

La Città metropolitana di Venezia annuncia che si sono conclusi sulla Sp 33 i lavori  di manutenzione straordinaria e ripristino sul ponte del rio...

15 Gennaio 2019

Il Sindaco della Città metropolitana Luigi Brugnaro ha firmato i decreti che sbloccano una serie di investimenti per un importo complessivo di 5....

Centro Servizi - Uffici della Città metropolitana di Venezia

Denominazione Generale :
Centro Servizi - Uffici della Città metropolitana di Venezia
Tipo immobile:
Musei e Uffici
Indirizzo:
Via Forte Marghera, 191
Comune:
Venezia - Mestre
Ubicazione:

Gli uffici della Città metropolitana di Venezia si trovano in una sede moderna e funzionale, punto di riferimento per le istituzioni e i cittadini dell'intero territorio. Il Centro Servizi di Mestre si trova in via Forte Marghera 191, angolo via Hermada.

Descrizione:

L'intero complesso immobiliare è stato progettato per facilitare l'accesso del pubblico ai numerosi servizi provinciali, oltre agli uffici ubicati ai piani superiori, dispone di un grande auditorium, di un bar e di un ampio parcheggio.

Consistenza:

La superficie immobiliare è così suddivisa: uffici open space e spazi accessori mq. 4.950, autorimessa coperta e locali accessori mq. 4.074, parcheggio esterno mq. 582, percorsi di collegamento e terrazze mq. 1.143

Vincoli:

Il complesso immobiliare è stato ultimato nel 2004.

Note storiche:

Nel 1927, nell'area dove oggi sorge il Nuovo Centro Servizi, si trovava un'officina atta a servire al ricovero e alla manutenzione delle varie autovetture adibite ai servizi della Provincia. Nel 1930 l'officina venne notevolmente ampliata con l'acquisto di nuovo terreno e la costruzione di nuove tettoie e locali vari.

Foto:

CITTA' METROPOLITANA DI VENEZIA
SERVIZIO PATRIMONIO