Ultime News

26 Novembre 2019

Si informa che è in pubblicazione nella sezione "Bandi di gara e contratti" l'avviso di asta pubblica per la vendita dell’immobile denominato “...

20 Novembre 2019

La Città metropolitana ha approvato con decreto del Sindaco Luigi Brugnaro il progetto definitivo/esecutivo per due interventi di risanamento...

12 Novembre 2019

Palestra nuovamente agibile e a disposizione dell’attività didattica per gli studenti del Liceo Foscarini di Venezia.

24 Ottobre 2019

Nell’ambito del progetto interreg Italia-Croazia “HISTORIC” finanziato dal programma interreg italia-croazia, di cui la Città metropolitana è...

SOTTOPASSO FERROVIARIO LE CRETE, IL SINDACO METROPOLITANO LUIGI BRUGNARO INAUGURA IL CANTIERE DI UN'OPERA ATTESA DA 20 ANNI

7 Gennaio 2019

Il primo colpo di pala da parte della macchina escavatrice ha avviato questa mattina il cantiere per la realizzazione del sottopasso ciclopedonale e veicolare in località Le Crete a Quarto d’Altino.
 
Un’opera attesa da vent’anni dai cittadini della frazione metropolitana che parte da un Accordo di programma stipulato nel 1999 tra Comune, Regione Veneto, RFI Spa e l’allora Provincia di Venezia. Dopo una serie di vicissitudini burocratiche, compresa la modifica del progetto e il fallimento di alcune ditte che avevano vinto l’appalto, nel 2015, la Città metropolitana di Venezia guidata dal Sindaco Luigi Brugnaro e la società RFI S.p.a., hanno sbloccato la situazione consentendo così la realizzazione dell’intervento.
 
“E’ un’opera piccola ma di grande rilevanza perché tanto attesa da chi risiede in questa frazione Le Crete – ha detto il Sindaco Luigi Brugnaro – Ed è proprio da questi interventi che si riconosce il taglio di questa amministrazione metropolitana. Riuscire a sbloccare un progetto dopo così tanto tempo significa che c’è bisogno di snellire la burocrazia e certe procedure cercando il dialogo e la collaborazione con le amministrazioni locali, come è avvenuto con il sindaco di Quarto d’Altino Claudio Grosso. Il mio grazie va, poi, alla Regione Veneto per il confronto che continua a fornirci attraverso l’assessore ai lavori pubblici e alle infrastrutture Elisa De Berti e al vicegovernatore Gianluca Forcolin. In gioco non c’è solo questo sottopasso ferroviario ma ci sono anche tutti gli interventi previsti dal Bando Periferie per il quale useremo i fondi confermati dalla Legge Finanziaria e dal Governo per sostenere l’investimento di Rfi che prevede il collegamento ferroviario veloce con stazioni adeguate”.
 
L’importo complessivo del sottopasso ferroviario di Le Crete è di 2.271.385,73 euro prevede 1.888.000,00 euro di contributo della Regione Veneto e 383.385,73 euro di fondi della Città Metropolitana di Venezia. 
I lavori avranno una durata di cantiere di 700 giorni, suddivisi in due fasi:
1) Gennaio 2019 – Agosto 2019: attività propedeutiche alla realizzazione del sottopasso con la realizzazione di tutti i sotto servizi,  lo spostamento recinzioni esistenti e la eventuale bonifica. 
2)  Settembre 2019  - Settembre 2020: realizzazione del sottopasso stradale che prevede un senso unico alternato veicolare e una pista ciclopedonale. Dopo le verifiche statiche e i collaudi l’opera si dovrebbe inaugurare nel dicembre del 2020.
 
Alla cerimonia di questa mattina assieme al Sindaco metropolitano Luigi Brugnaro e al Sindaco di Quarto d’Altino Claudio Grosso sono intervenuti per la Regione Veneto il Vicepresidente Gianluca Forcolin e l’Assessore ai lavori pubblici, infrastrutture e trasporti Elisa De Berti. Per la Città metropolitana erano presenti il coordinatore dei consigliere delegati Saverio Centenaro e il consigliere delegato ai lavori pubblici e sindaco di Portogruaro Maria Teresa Senatore oltre all’ing. Simone Agrondi, dirigente del settore lavori pubblici e Francesca Perrone della Direzione territoriale lavori di Rfi (Rete Ferroviaria Italiana).
 

CITTA' METROPOLITANA DI VENEZIA
SERVIZIO PATRIMONIO