Ultime News

18 Febbraio 2020

Ruspe già al lavoro sulla Sp 42 via Fausta a Ca’ di Valle nel Comune di Cavallino-Treporti per la realizzazione del tratto di pista ciclabile che ...

13 Febbraio 2020

Il Servizio patrimonio della Città metropolitana di Venezia ricerca ricerca per l’espletamento delle attività istituzionali dei propri Servizi di...

10 Dicembre 2019

Si informa che è in pubblicazione nella sezione "Bandi di gara e contratti" l'avviso di asta pubblica per la vendita dell’immobile denominato “ex...

26 Novembre 2019

Si informa che è in pubblicazione nella sezione "Bandi di gara e contratti" l'avviso di asta pubblica per la vendita dell’immobile denominato “...

RIAPERTO AL TRAFFICO IL PONTE SUL CANALE DELLA PACE LUNGO LA SP 58 IN LOCALITÀ STAFFOLO TRA I COMUNI DI CEGGIA E TORRE DI MOSTO DOPO UN PROFONDO INTERVENTO DI RISANAMENTO E RIQUALIFICAZIONE

7 Settembre 2019

La Città metropolitana annuncia di aver concluso con le prove di carico l’intervento di risanamento e riqualificazionedel ponte sul canale della Pace lungo la Strada Provinciale 58 in località Staffolo tra i comuni di Ceggia e Torre di Mosto. Si tratta di un intervento di manutenzione straordinaria iniziato l’aprile scorso e che ha comportato la chiusura al traffico nel periodo estivo non scolastico in modo da non creare disagi al transito di un bus del trasporto scolastico come concordato con i due comuni coinvolti lungo la Strada provinciale.
 
“E’ stato un intervento molto lungo ma necessario che ha comportato una spesa di 330 mila euro – spiega il consigliere delegato metropolitano Saverio Centenaro– La sicurezza dei ponti e degli automobilisti viene sempre prima di tutto per il Sindaco Luigi Brugnaro che nel suo programma ha inserito fin dal primo giorno la voce manutenzione di strade, ponti e cavalcavia, come uno dei principali obiettivi del suo mandato metropolitano. Un ringraziamento va a chi ha svolto i lavori, ai dirigenti, funzionari e tecnici che hanno seguito e coordinato i cantieri e ai sindaci dei due Comuni di Torre di Mosto e Ceggia, Giannino Geretto e Mirko Marin, per la collaborazione”.
 
L’intervento della Città metropolitana ha riguardato un ponte a travata costituito da tre campate lungo circa 30 metri. I lavori principali hanno previsto il rinforzo dei piedritti delle pile e delle travi di impalcato e la realizzazione di una nuova soletta. E’ stata, poi, rinnovata la protezione della spalla lato Ceggia contro i fenomeni erosivi e di scalzamento e si è concluso il rifacimento dell’impermeabilizzazione dell’impalcato e la realizzazione dei giunti di dilatazione, oltre alla sostituzione degli attuali parapetti laterali con idonee barriere bordo ponte oltre alla sostituzione degli appoggi e realizzazione di ritegni sismici laterali. 
 
Il ponte è ora nuovamente transitabile e nelle prossime settimane la Città metropolitana completerà alcune lavorazioni di finitura sui i giunti stradali, gli scarichi per le acque meteoriche e la difesa di sponda.

CITTA' METROPOLITANA DI VENEZIA
SERVIZIO PATRIMONIO