Ultime News

18 Settembre 2018

Sono 638 le strutture suddivise in tombotti e botti a sifone (315), ponti, cavalcavia e cavalca ferrovia (323) sui quali ha competenza la Città...

12 Giugno 2018

È in pubblicazione l’avviso pubblico esplorativo di manifestazione di interesse per la vendita dell’immobile di proprietà della Città...

3 Maggio 2018

Si informa che è in pubblicazione nella sezione "Bandi di gara e contratti" il bando rivolto alle scuole di competenza della Città metropolitana...

12 Aprile 2018

La Città metropolitana ha approvato il progetto di ristrutturazione, ampliamento e realizzazione di una nuova palestra finalizzati al Liceo...

Palazzo Donà Balbi

Foto del prospetto principale visto di fronte
palazzo Donà Balbi
palazzo Donà Balbi
palazzo Donà Balbi
Foto di un particolare di un leone
Foto di un particolare di un leone visto di lato
Foto di un particolare di un leone visto di fronte
Denominazione Generale :
Palazzo Donà Balbi
Tipo immobile:
Edifici storici artistici
Indirizzo:
Santa Croce, Riva di Biasio 1299/a
Comune:
Venezia - Centro Storico
Ubicazione:

L'immobile, situato in zona favorevole per la sua vicinanza alla Stazione ferroviaria e al "terminal" automobilistico di Piazzale Roma, è costituito da tre nuclei che si differenziano per altezze e dimensioni, intercomunicanti tra loro e ciascuno con accesso autonomo; due di essi, allineati lungo Riva di Biasio, sono prospicienti il Canal Grande mentre il terzo si sviluppa come appendice retrostante del corpo principale ed ha affiancati due giardini/scoperti di proprietà esclusiva di notevoli dimensioni.

Confini:

L'immobile confina a Nord con Riva di Biasio, prospicente il Canal Grande, a Sud ed Est con immobili di altra proprietà e ad Ovest, oltre che con immobili di altra proprietà, con calle Sagredo.

Consistenza:

La superficie dell'intero compendio immobiliare è pari a 3037 mq oltre ad aree scoperte per 926 mq 

Vincoli:

Dichiarato dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Commissione regionale per il Patrimonio culturale del Veneto (MiBac) immobile di interesse culturale di cui all'art. 12 del d.lgs. 42/2004, comma 1, con provvedimento dell'8/9/2016 notificato con prot. n. 13080/2016, assunto a prot. n. 87434 del 13/10/2016.Autorizzazione all'alienazione Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Commissione regionale per il Patrimonio culturale del Veneto (MiBac) ai sensi dell'art. 55 del d.lgs. n. 42/2004, comma primo, con provvedimento n. 2008 del 23/02/2017, assunto a protocollo metropolitano n. 16719 del 24/02/2017.

Provenienza:

Il palazzo è pervenuto alla Provincia di Venezia dai Conti Lucheschi con atto di compravendita del 31.10.1973, rep. n. 45674 rogato dal Dott. Candiani Notaio in Venezia. Il giorno 5 luglio 1985, con rep. 21071 rogato dal Dott. Pazzaglia Segretario Generale, la Provincia di Venezia acquista dal Sig. Gianpietro Trivellato la porzione di un'immobile adiacente al Palazzo "Donà Balbi", ad integrazione dello stesso.Successivamente, con atto di compravendita Rep. 26836 in data 21/04/1994 a rogito del Dott. Aurelio Minazzi, notaio in Venezia, alcune unità abitative marginali sono state alienate al Comune di Venezia.

Note storiche:

Il nucleo centrale del complesso immobiliare, che è stato accorpato attorno al XVIII secolo, è la parte dominante per proporzioni, pregi architettonici e (al primo piano nobile) per gli affreschi e le decorazioni dei pavimenti alla veneziana. All'interno del palazzo sono stati rinvenuti degli oggetti di interesse storico quali: un caminetto in marmo bianco finemente lavorato, alcuni affreschi del XVIII. secolo, una statua in marmo raffigurante una donna e molte altri beni di diverso pregio.

Altre note:

L'immobile è stato oggetto di interventi finalizzati all'adeguamento sotto il profilo della sicurezza e della prevenzione incendi, nonché una serie articolata di manutenzioni straordinarie atte a preservare dal degrado il complesso immobiliare.

Visualizza le planimetrie di Palazzo Donà Balbi

Dettaglio superfici di Palazzo Donà Balbi

Pubblicata la Guida storico artistica di Palazzo Donà Balbi, realizzata interamente dal personale dell'Ente, dal titolo: "Dal Gotico al Liberty,  il fascino di Palazzo Donà Balbi".

Foto:
Foto del prospetto principale visto di frontepalazzo Donà Balbipalazzo Donà Balbipalazzo Donà BalbiFoto di un particolare di un leone Foto di un particolare di un leone visto di latoFoto di un particolare di un leone visto di fronte

CITTA' METROPOLITANA DI VENEZIA
SERVIZIO GESTIONE PATRIMONIALE